Main Page Sitemap

Taglia 33 levis corrisponde


In USA è presente in tutti gli Stati (non di provenienza sarda con oltre 1000 nuclei familiari in California, circa 180 nuclei familiari in Texas, New York, Hawaii, Illinois, Massachusetts, New Jersey, etc.
Linchi Linchi, assolutamente rarissimo è presente oggi solo a Roma e nel romano.
Leodori lidori liodori Leodori ha un ceppo molto piccolo a Maltignano nel Piceno ed a Teramo ed uno nel romano a Roma, Rocca Santo Stefano e Tivoli, Liodori, quasi unico è del Piceno, di San Benedetto del Tronto e Monteprandone, Lidori è praticamente unico, dovrebbero.
Lucente lucenti Lucente è tipico del centrosud peninsulare, Lucenti ha vari ceppi, nel reggiano, nel pesarese, nel teramano, nel romano, nel napoletano e nel ragusano e siracusano, dovrebbero derivare dai nomi medioevali Lucens e Lucente, di cui abbiamo un esempio in una lapide sepolcrale del.Il nome, poi cognominizzato, Riccardo, di tradizione tedesca (non franca come Ricciardo, proveniente appunto da Richard ) trae origine dal germanico Rikhard composto da Rikia e Hardhu, che significano rispettivamente potente e forte, audace, valoroso.(maggiori dettagli sono ricavabili dall' Historia Longobardorum di Paolo Diacono.Andrea Malavolti) Molto probabilmente è così: Lusvard è un nome diffuso in Armenia ( luys luce ; Vard Rosa).Il cognome ha origine nella forma di laurenciacum ora lorenzadium, lorenzadio, laurensado e lorenzatto/lorenzato che è il nome del castello e feudo castrum lorenzate secondo il famoso storico Piertro Azario nel 1300 libro "Guerra nel Canavese che oggi é il Comune di Loranzè, molti Lorenzato.Laucelli laucello lauciello Laucello è assolutamente rarissimo, Lauciello ha un ceppo a Genova, uno a Roma e provincia, uno a Potenza e Campomaggiore sempre nel potentino ed uno a Ruvo di Puglia nel barese, dovrebbero derivare direttamente o tramite modificazioni dialettali dal nome medioevale Laucellus.Lamis era un eraclide, poichè discendeva da Lamo, figlio di Ercole.Tracce di questa cognominizzazione le troviamo ad esempio nel 1700 con Antioco Loi sindaco di Sestu (CA).Tracce di queste cognominizzazioni le troviamo nel periodo a cavallo tra il 1500 ed il 1600 con il musicista Paolo Lorenzani, di origini toscane.
Integrazioni fornite da Andrea Manni Il cognome Luchi è tipicamente toscano, e ha un ceppo principale tra Siena, Firenze, Prato, Pistoia e Lucca; un ceppo secondario si registra anche in Trentino, dove è presente anche la forma Lucchi (diffusa anche in Emilia Romagna e nel.Loria Loria ha ceppi nel fiorentino, a Roma, nel sassarese, nel salernitano, nel cosentino ed in Sicilia, potrebbe derivare dalla Gens Loreia, ma è pure possibile una derivazione dal toponimo andorrano Sant Julia de Loria o, in alcuni casi, da alterazioni del nome del paese.Leopardi leopardo Leopardi è presente a macchia di leopardo in tutta l'Italia peninsulare con una grossa concentrazione a Roma, Leopardo, molto molto più raro, ha piccoli ceppi a Roma, nel napoletano e nel tarentino, dovrebbero derivare dal nome medioevale italiano Leopardus di cui abbiamo.Luscus era anche un cognomen diffuso tra i romani.Tale ramo fu illustrato da Giovanni Luppis o Lupis, inventore del siluro (nato a Fiume il, morto a Milano l, marito di Elisa dei baroni De Zotty, nominato perciò nobile col predicato "von Rammer" (affondatore) con diploma dato in Vienna il ll'Imperatore Francesco Giuseppe.Lucia Lucia è tipicamente meridionale, con ceppi anche nel Lazio, potrebbe trattarsi di una forma matronimica, ma è pure possibile una derivazione dai vari toponimi o dedicati a Santa Lucia o comunque contenenti il nome Lucia, come ad esempio Motta San Lucia (CZ.Lorenzetti lorenzetto lorenzi lorenzin lorenzini lorenzo lorenzon lorenzone lorenzoni lorenzotti Lorenzetti è diffuso in tutto il centro nord, Lorenzetto è tipicamente veneto, del trevisano e padovano, Lorenzi è più tipico del lombardo veneto, Lorenzin, decisamente veneto, parrebbe specifico dell'area che comprende le province di Padova.Leni Di origini bresciane, deriva vincere l'ansia di parlare in pubblico dal toponimo Leno nel bresciano, ma potrebbe anche derivare dall'aferesi del nomen latino Alenus.Lisbona Lisbona, molto molto raro, ha un piccolo ceppo ad Aversa nel casertano ed a Napoli ed uno a Monopoli nel barese, dovrebbe essere di origini sefardite e prendere il nome dalla città portoghese di Lisbona, il luogo di provenienza dei capostipiti.Livone livoni Livone è praticamente unico, Livoni, molto molto raro, ha un piccolissimo ceppo emiliano, soprattutto nel bolognese, ed uno nell'udinese, in particolare a Trivignano Udinese, Corno di Rosazzo ed a San Giovanni al Natisone, secondo alcuni deriverebbe dal nome della Livonia una regione lituana.



Loche lochi Loche è tipico del centro sud della Sardegna, Lochi ha un ceppo in Sardegna nell'oristanese a Nurachi, Riola Sardo e Cabras ed uno in Puglia a Manduria nel tarentino, dovrebbero entrambi derivare dal nome personale di origine spagnola Eloche, che significa pazzo.

[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap